Costituenti attivi delle piante medicinali: la natura ci aiuta

Prima parte di tre. Le piante verdi sono organismi autonomi che riescono a creare dei costituenti attivi mediante l’utilizzo delle risorse naturali dell’ambiente che le ospita. Partendo da elementi semplici come l’acqua del terreno ed i sali minerali in essa disciolti, l’anidride carbonica d... Leggi >>

Composti delle piante medicinali: risorse naturali di benessere

Seconda parte di tre. (Segue da prima parte). I composti delle piante medicinali, glucidi e proteine, sono prodotti dal metabolismo vegetale che a loro volta danno origine a componenti secondari. Per meglio comprendere l’importanza dei composti delle piante officinali e degli effetti terapeutici ... Leggi >>



Il Mangostano…..Un elisir di giovinezza!

E' un alimento Nutraceutico, il suo succo violaceo è una fonte preziosa di xantoni, gli antiossidanti che bloccano l'invecchiamento (antiage) e conservano il DNA. Il mangostano (Garcinia Mangostana) è un piccolo frutto proveniente da un grande albero tropicale nativo delle isole Molucche, oggi si ... Leggi >>


Droga vegetale: la parte utilizzata delle piante medicinali

Per droga vegetale si intende la parte della pianta medicinale impiegata a scopi terapeutici, ma la definizione può comprendere anche più parti della stessa pianta. Tutte le parti di una pianta possono essere utilizzate a fini terapeutici ed ogni parte ha un nome specifico il cui significato deve ... Leggi >>